Fino al 30 giugno “Effetto Leonardo. Opere dalla collezione Carlo Palli” a Palazzo Pretorio di Prato


In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, anche Prato celebra il grande artista con una mostra che guarda all’arte contemporanea, strettamente legata alla città toscana. Saranno infatti esposte le opere provenienti dalla collezione di Carlo Palli, grande collezionista e mecenate pratese che nel 2006 ha voluto donare 200, tra dipinti e sculture, al Museo pratese di arte contemporanea Pecci.


In una cornice del tutto nuova, grazie al progetto di riallestimento di Palazzo Pretorio curato da Gae Aulenti, la mostra darà modo a oltre 50 artisti, nazionali e internazionali, di raccontare cosa sia per loro l’opera di Leonardo, con riflessioni anche ironiche e di riscoperta, come nel caso dell’immagine simbolo della mostra: il ready-made di Man Ray del 1967 con l’immagine di Leonardo che fuma il sigaro.


Dalla voce diretta del responsabile di collezioni e archivi del Centro Pecci, Stefano Pezzato, curatore della mostra, le nostre AudioGuide vi daranno un’introduzione dei contenuti di “Effetto Leonardo”.

Vi aspettiamo!

8 visualizzazioni

© 2018 by AudioGuide®. Proudly created by AudioGuide®.

P.IVA 04430400483

Organizzazione con Sistema di Gestione

Certificato UNI EN ISO 9001:2015

* Limitatamente ai servizi all'impresa